Chi e’,,

[1+2=8] nasce a Milano nel 2007 dall’incontro sognante di un gruppo di amici uniti dal desiderio di dar forma alle proprie idee.

Durante i primi anni lo Studio si trasforma in un vero e proprio spazio del vissuto in cui giovani progettisti e artigiani si alternano tra la sala riunioni e il laboratorio per fondere creatività e tecnologia.

Proprio in questo contesto viene concepita “Lampada Volante”, un oggetto luminoso che, grazie a un paralume gonfiato a elio, stacca la luce da una posizione statica liberandola nell’aria. Ha inizio così una storia tutta italiana, fatta di industriali, persone illuminate e progettisti che come degli eterni bambini lavorano con il desiderio di rendere reali i propri sogni.

La svolta decisiva avviene però nel 2009. Sotto la guida dei progettisti Andrea Barra e Davide Gallina prendono vita i primi prodotti a marchio [1+2=8], frutto dei precedenti anni di sperimentazione e progettazione. Dal quel momento in poi lo Studio concentra tutte le sue energie nell’autoproduzione di accessori e complementi d’arredo per la casa. Pochi anni più tardi viene però conquistata una nuova nicchia di mercato grazie al lancio di “Cut The Track”, cappello tagliabile realizzato per la collezione autunno/inverno 2012/2013 di Borsalino.

Oggi, a dieci anni dalla sua fondazione, lo Studio è pronto per dare inizio a un nuovo capitolo della sua storia.

Nella nuova sede di Via Thaon di Revel 10 a Milano, il progettista Andrea Barra, affiancato da una rete di consulenti esterni che ne completano e ampliano le competenze, focalizza la sua attenzione sulla creazione di oggetti luminosi, sintesi perfetta di ricerca formale, studio della materia e tecnica produttiva.

Per dare vita a oggetti in bilico tra arte, architettura e disegno industriale non basta infatti la mera immaginazione, né tantomeno la sola logica geometrica: bisogna osservare la materia, carpirne l’essenza e le sue caratteristiche, per poi fonderla con la tecnologia e trasformarla in emozione.

Follow us on social media!